Blocchetti in legno pressato

Share the joy
  • 5
  •  
  •  
  •  

I blocchetti in legno pressato nascono in Bavaria nel 1976 ad opera di Anton Heggenstaller. Questi blocchetti distanziatori per pallet nascono in un’ottica ecologica in quanto sfruttano lo scarto della lavorazione dei tronchi ovvero la segatura ed il cippato. Al tempo lo scarto veniva utilizzato esclusivamente per la produzione di pannelli in truciolato.

Il processo di produzione dei blocchetti in legno pressato

Il processo produttivo dei blocchetti in legno agglomerato compresso si basa su un’iniziale essiccazione dei residui del segato che poi vengono amalgamati tramite un collante a base acquosa e melamminica che viene estruso creando, tramite il calore e la pressione, delle barre di truciolato.

Successivamente queste barre vengono tagliate a misura, per diventare dei blocchetti per pallet anche conosciuti con il nome di tacchi o tappi.

Misure dei blocchetti in legno pressato

Inizialmente distribuiti solo in Germania in due forme e nelle misure:

  • Tondi dal diametro 75, 83 e 85 mm di altezza 78 o 100 mm;
  • Squadrati di mm 80×80, 80×100, 100×100, 100×120, 100×145 e 145×145 di altezza 78 o 100 mm.

Mano a mano che il prodotto si diffuse, in Italia arrivò verso la metà degli anni ottanta, comparvero sul mercato altre misure come è possibile vedere nelle tabelle.

Formati blocchetti in legno
Formati dei blocchetti in legno per pallet www.euroblock.com

L’incremento dei formati ha fatto si che questi blocchetti di legno fossero utilizzati anche per i pallet leggeri e monouso. L’offerta di questo tipo di truciolato crebbe a tal punto che l’offerta risultò maggiore della domanda, questo portò alla nascita dei Pallet Inka.

Vantaggi dei blocchetti in legno pressato

I blocchetti in legno agglomerato compresso possiedono diversi vantaggi che li hanno portati ad affermarsi nella produzione standardizzata e automatizzata dei pallet.

Vediamo in questa breve lista alcuni vantaggi:

  1. Assenza dei costi di essiccazione;
  2. Conformità alle normative di esportazione ISPM No. 15;
  3. Assenza di insetti e muschi;
  4. Non si deforma a causa delle temperature;
  5. Resistente all’estrazione dei chiodi;
  6. Difficile da crepare;
  7. Qualità immutata nel tempo;
  8. Elevata durata;
  9. Ridotto spazio di stoccaggio;
  10. Pronti al montaggio;
  11. Nessuno scarto;
  12. Prodotto ecologico;
  13. Biodegradabile.